migliorare la salute delle famiglie

La spesa per la salute in Italia superai 100 miliardi annui incidendo negativamente sulla qualità della vita e sull’economia familiare.

Gli agenti inquinanti provocano malattie respiratorie e cardiovascolari, malattie polmonari croniche, formazione di tumori e leucemie.

L’Italia è la nazione europea che fa registrare più decessi per inquinamento all’anno: più di 80mila morti premature su una media UE di 467mila dovute al particolato PM2.5 presente nell’aria.

Sono 21.040 le vittime del biossido di azoto (NO2) e 3.380 quelle causate dall’ozono (O3). L’inquinamento provoca circa il 50% di tutte le malattie registrate in Italia.